Cosa è il Peba

Il PEBA – Piano di Eliminazione delle Barriere Architettoniche, è uno strumento trasversale di analisi e verifica, necessario per diffondere una maggiore consapevolezza delle esigenze di accessibilità dei propri clienti. È rivolto ai gestori delle strutture turistiche per favorire il lavoro dei loro uffici tecnici e del personale di manutenzione, che utilizzandolo come strumento di lavoro, “insegna” loro una cultura dell’accessibilità trasparente.

 

A cosa serve

E' uno strumento pluriennale per la programmazione e la successiva realizzazione di interventi finalizzati a rendere la propria struttura turistica un luogo sicuro e accessibile per tutte le tipologie di clientiela (persone disabili, anziani…), consentendo allo stesso tempo la realizzazione di una accessibilità trasparente sviluppando investimenti nell'arco medio di 3/5 anni. [1]

 

 

Village for all – V4A® ha già realizzato il PEBA per le seguenti strutture turistiche:

 

 

 

 

 

 

 


[1] Significa realizzare interventi e/o servizi che non abbiano una connotazione “di tipo ospedaliero” ma che siano in grado di soddisfare i bisogni dei clienti, non solo in chiave prestazionale ma anche estetica e di design. Una famiglia con bambini piccoli in passeggino ha esigenze simili a quelle di chi utilizza una carrozzina per la propria mobilità personale; ad es. le passerelle per la spiaggia sono una soluzione ideale per entrambe le esigenze. Se poi oltre a collegare lo stabilimento balneare al bagnasciuga, sviluppano anche lateralmente, si dà un buon servizio a  tutti, senza creare una spiaggia dedicata ai soli disabili. I ghetti non piacciono e non servono a nessuno. L’accessibilità si raggiunge solo con una pianificazione e una attenzione costante a tutti quegli elementi che la compongono, ricordandosi ad esempio di costruire rampe e non gradini, di mantenere i percorsi in buona efficienza eliminando le radici sporgenti, e tanto altro.

Lavorare per l’accessibilità deve diventare un “modus operandi” quotidiano.